Qualunque cosa può emozionare...anche una semplice tazzina di caffè

martedì 3 aprile 2012

Passeggiando in bicicletta....

"Passeggiando in bicicletta accanto a te, pedalare senza fretta la domenica mattina, fra i capelli una goccia di brina ma che faccia rossa da bambina..................................... 
Lungo i viali silenziosi accanto a te,
con quegli occhi allegri e accesi d'entusiasmo ragazzino, che ne dici ci mangiamo un panino, c'è un baretto proprio qui vicino, mentre il naso ti stai soffiando......................."
 (Riccardo Cocciante)



Meravigliosa canzone di Cocciante...forse un pò meno conosciuta delle altre ma io la adoravo...e l'adoro tutt'ora
Finalmente sono arrivate e le ho già portate a casa. Due splendide bici da passeggio che allieteranno le nostre  domeniche primaverili...tempo permettendo ovviamente.Già inaugurate domenica e devo dire che è stata una giornata meravigliosa. Andare in bici godendosi il paesaggio è bellissimo. Ti ritorna davvero l'entusiasmo di quando si è ragazzi e ti senti addosso una leggerezza impressionante...come se quelle due ruote cancellassero ad ogni giro la stanchezza. Effetto magico dunque per il corpo e per lo spirito. Comprarle è stata una delle decisioni più indovinate degli ultimi tempi...Meditate gente, meditate...






16 commenti:

  1. immagini meravigliose cara mia nuova amica....su fb ho creato un gruppo per le appassionate dello stile shabby e l'arredamento in genere se ti va ti aspetto puoi pubblicare le tue immagini www.facebook.com/groups/332996226759275/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria sia per essere passata da quì sia per le immagini. Mi collegherò al più presto e andrò a dare una sbirciatina.

      Elimina
  2. L'ho ascoltata: è bellissima! E comunque a leggerla così sembra quasi poesia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maggior parte dei giovani non conosce Cocciante ma è davvero molto bravo. Buona serata Elisa, passo presto a trovarti!!!

      Elimina
  3. Bellissime immagini, bellissima canzone,haimè mi tornano alla mente i ricordi da ragazza, Quanto tempo è passato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è sempre giovani nel cuore Licia. Il tempo che passa è solo un dettaglio. La cosa fondamentale è essere sereni...Ti auguro una splendida serata...

      Elimina
  4. Audrey, non ci posso credere, anche la passione per le bici abbiamo in comune! ahahahaha Hai ragione quando dici che comprarle è stata una delle tue decisioni più azzeccate! Lo è stato anche per me ormai un pò di anni fà quando trovandomi a Forte dei Marmi, per una semplice giornata di festa e ...al ritorno mi sono ritrovata in macchina la bici, naturalmente usata, di colore beige, se devo essere sincera anche un pò arrugginita quà e là ma pur sempre la mia bella bici!...Da allora quando incominciano le belle giornate intorno ai primi di marzo, qui da noi in riviera è uno spettacolo, strade libere, mare piatto, sole che inizia a scaldare la schiena mentre pedali, e vento, vento tra i capelli e le gambe che corrono contente e felici... A me capita che i pensieri si bloccano, tutto quello che magari un momento prima mi dava pensieri è completamente annullato appena salgo nella mia bella bici verde "Ladurée" sì perchè è da qualche giorno che ha cambiato colore ed è diventata stupendamente fantastica...ora gli ultimi ritocchi quà e là tanto per farla diventare un pò Shabby come piace a me e poi magari te la farò vedere ^_^........ bellissimo post Audrey ti seguo sempre così volentieri! notte ah dimenticavo le mie due PESTI si chiamano Achille (quello con il pelo lungo) ed Elettra ...e ne combinano davvero di tutti i colori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, mi hai quasi scritto un post che ho letto tutto d'un fiato e con grande piacere. Ribadisco che l'dea delle bici è stata davvero geniale e ne consiglio una a tutti: non consuma e ti rimette in pace con il mondo. Quando ti sarà possibile perchè non posti una foto della tua bici stile shabby? Mi piacerebbe tanto vederla.Un grattino sulla pancia ad Achille ed Elettra che a quanto ho capito sono adorabili canaglie proprio come la mia Penelope (Penny per gli amici). A presto...

      Elimina
  5. bellissime immagini...mi è venuta una voglia di un giro in bici!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabrizia, grazie per il complimento. Come detto prima la bici aiuta sia il corpo che lo spirito. E poi siamo quasi in primavera e pedalando - pedalando si può godere di queste splendide giornate. A presto...

      Elimina
  6. Wow Che bel bog *_*devo ammettere che sono rimasta impressionata più che altro dalle parole della canzone (xD) ma perché sono le prime parole che ho letto... Sono la tua 37° follower.
    Anto, piacere =D ti dico subito che amo in modo assoluto le biciclette da città e l'ultima foto è bellissima, mi brillano gli occhi, purtroppo io non ce l'ho xD va beh, goditele te :DD

    RispondiElimina
  7. Ciao Anto benvenuta nel mio blog. Grazie per le tue parole. Sono passata dal tuo e adesso sono anch'io una tua follower. Ho come follower più di una ragazza aspirante scrittrice. Mi piace leggervi. Mi piace la profondità delle vostre parole e il modo di affrontare gli argomenti. Mi fa davvero piacere aver scoperto i vostri blog. Se me lo permettete farò capolino di tanto in tanto. Un bacio Anto e a presto...

    RispondiElimina
  8. Ciao!! Che bello il tuo blog, davvero ben curato! E le foto e le belle parole?? Davvero stupende! Mi sono unita!! Se ti va partecipa al gioco ospitato dal mio blog
    http://unapinguinaincucina.blogspot.it/2012/04/guest-blog-di-aprile.html
    a presto! Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria. Grazie per essere passata e per le tue belle parole. Farò un salto da te al più presto...

      Elimina
  9. Riccardo cocciante! lo adoro è un poeta!!!
    Ti seguo con piacere!!!
    Baci Chèri
    aritmodimoda.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chéri. Lo adoro anch'io. Mi auguro di vederti quì più spesso...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...